Photo Gallery

Loading script and Flickr images

Video Gallery

logo video gallery

WEB GIS

Logo per webgis small

Rome, February 15, 2017

The INGV website announces the SAVEMEDCOASTS project: “Al via il progetto europeo SAVEMEDCOASTS” (in Italian).

Below, the link to the INGV press office that published the news:

http://comunicazione.ingv.it/index.php/comunicati-e-note-stampa/1512-al-via-il-progetto-europeo-savemedcoasts

Prevenire i disastri naturali causati dai cambiamenti climatici nelle zone costiere del Mediterraneo sottoposte all’aumento del livello marino, è quanto si prefigge SAVEMEDCOASTS Sea Level Rise Scenarios along the Mediterranean Coasts, il progetto presentato a Bruxelles e coordinato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). SAVEMEDCOASTS è uno dei 26 progetti finanziati dalla European Union Humanitarian Aid and Civil Protection (DG-ECHO) nell’ambito della Call 2016 Proposals for Prevention and Preparedness in Civil Protection and marine Pollution e si propone di sostenere la protezione civile sulla valutazione dei rischi costieri e sensibilizzare le comunità costiere agli effetti dell'innalzamento del livello del mare. I ricercatori potranno accedere all’utilizzo combinato di dati geodetici, topografici e climatici. In particolare quelli dell’IPCC (IPCC - Intergovernmental Panel on Climate Change) e di altre ricerche indipendenti, che stimano un aumento di livello marino globale tra 75 e 190 cm per la fine di questo secolo. Ciò rappresenta uno dei più gravi impatti dei cambiamenti climatici da affrontare nei prossimi anni. Questi valori saranno maggiori lungo le coste subsidenti per cause naturali o antropiche. Poiché il Mediterraneo è una delle aree più attive al mondo dal punto di vista geodinamico, la subsidenza tettonica e vulcanica riveste un ruolo importante nell’accelerare l’ingressione marina, con conseguente rischio sommersione di tratti costieri. Con un livello marino più alto di quello attuale, verranno inoltre amplificati gli effetti esercitati da mareggiate, alluvioni, erosione costiera e tsunami, con conseguenti impatti sulle popolazioni costiere, infrastrutture e patrimonio culturale. SAVEMEDCOASTS intende mitigare questi rischi, fornendo scenari multi-temporali delle ingressione marina, preparando le persone ad affrontare questi cambiamenti. Maggiori informazioni su progetto e sul suo stato di avanzamento possono essere viste attraverso il sito web www.savemedcoasts.eu

Forthcoming Meetings and Events

No upcoming event!

Facebook

facebook module joomla

SAVEMEDCOASTS YouTube Channel

Click on the menu at the top left to open the play list.
 
Enjoy our videos!

Follow us on

facebook logo

logo twitter trasp 220

logo youtube trasp

logo flickr

Agreement Number: ECHO/SUB/2016/742473/PREV16